Quando parliamo di cancelli abbiamo a che fare con un dispositivo che si presenta all’ingresso di un edificio, sia esso una casa o un’attività. La scelta standard è ormai quella del cancello automatico o elettrico, che risolve il problema di doversi occupare fisicamente della chiusura e apertura del cancello. Ma anche in questo caso in commercio troviamo dei modelli decisamente più avanzati di altri. Alcuni vecchi modelli sono molto semplici nell’utilizzo e nella meccanica, ma presentano alcune controindicazioni, come per esempio il mancato funzionamento in caso di interruzione dell’energia elettrica. Ma la cosa a cui bisogna prestare massima attenzione è la serratura e anche in questo caso ci sono stati aggiornamenti continui che hanno apportato enormi benefici a chi ha scelto di avvalersi di questi modelli. Il fabbro saprà spiegarvi qual’è la scelta più idonea al vostro cancello, garantendo l’affidabilità del prodotto e la sua manutenzione nel tempo.

Oggi vogliamo parlarvi di Serrature per Cancelli: I cancelli oltre ad essere realizzati con materiali solidi e difficili da forzare, tagliare o sfondare, vengono dotati di speciali serrature. Possono essere serrature molto simili a quelle delle porte di sicurezza, a volte hanno qualche accorgimento in più, dato dal fatto che si trovano in ambiente esterno, sotto continua esposizione dei fenomeni atmosferici e sono montati su cancelli dotati di automazione, quindi la serratura è collegata ad un dispositivo più complesso. Le serrature vanno scelte sulla base del peso del cancello e della praticità di utilizzo. Per quest’ultimo aspetto si privilegiano le serrature elettriche, che permettono di regolare apertura e chiusura attraverso un telecomando. Se si desidera l’eccellenza della sicurezza esistono serrature che si aprono solo attraverso codici numerici o addirittura con l’impronta digitale del proprietario di casa.