Serranda chiusura avvolgibile utilizzata in qualsiasi tipo di edificio. É formata da elementi orizzontali che si avvolgono su di un albero di movimentazione. Questo è formato da un tubo, da pulegge con all’interno una molla e da guide di scorrimento. Esistono vari tipi di serrande, classificati in: cieca, che quando è abbassata non consente di vedere quello che c’è dietro; a maglia, formata da tubi ondulati o dritti; microfonata, con micro fori per garantire aerazione; a impacchettamento, che invece di avvolgersi intorno all’albero di movimentazione si avvolge su se stessa. Esiste anche la serranda tagliafuoco, con il fine di impedire la propagazione di un incendio attraverso una rete di ventilazione e condizionamento; per norma devono essere installate su tutte le aperture di un compartimento tagliafuoco.